Storia

Antonangeli Illuminazione nasce nel 1977 e si caratterizza per l’attenzione al design del prodotto. È nota per la creazione di corpi illuminanti dalla forte personalità, che suggeriscono un’interpretazione della luce come espressione di funzione ed emozione allo stesso tempo.

Dal 2007 Antonangeli fa il suo ingresso anche nel mondo dell’illuminazione esterna, avviando una serie di collezioni Outdoor. Il rispetto del buio si fonde alla volontà di produrre all’esterno le emozioni e la vivibilità che crea la luce in interno.

Caratteristiche

L’unicità dell’azienda è data dalla continua ricerca sulle materie e sui processi di lavorazione. Ogni collezione nasce da studi sui materiali, nuovi oppure più tradizionali trattati in modo esclusivo, e da approfondimenti su soluzioni produttive antiche e novità mai sperimentate.

Prodotti e Particolarità

Archetto Space, brevetto Antonangeli, consente di liberare la luce negli spazi tramite l’utilizzo di segmenti luminosi in silicone, lunghi da 1 a 5 metri, applicati su tensostrutture, che scorrono per posizionarsi in qualsiasi punto lungo i fili di acciaio. Ne risultano effetti inediti di luce galleggiante, flessibili e personalizzati: a luce diretta, indiretta o a 360°.

Le Gine, dal design Sebastiano Tosi (2017) sono sospensioni di metallo in serie, di forma diversa, che possono dialogare ed integrarsi tra loro, componendo liberamente grappoli di luce personalizzati.

Antonangeli Illuminazione si può ordinare solo su richiesta, se sei interessato clicca qui in basso e contattaci per ulteriori informazioni